Presentazione

Ultimo aggiornamento 16 Giu 2015

La storia dei vignaioli della famiglia Bertoldi inizia nel lontano 1932 coltivando i fertili campi situati sulle colline moreniche del lago di Benaco comunemente conosciuto come lago di Garda. Negli anni ’30 Emilio fonda la cantina Bertoldi e trasmette ai figli Luigi e Giuseppe la passione per la vite. Nel 1998 i due fratelli inaugurano un nuovo complesso aziendale che comprende l’enoteca gli uffici commerciali il laboratorio e il reparto di vinificazione e imbottigliamento. Oggi la tradizione di famiglia viene portata avanti dalle nuove generazioni, impegnate nello sviluppo dell’azienda agricola stessa. Vengono coltivati nel rispetto della natura più di 20 ettari a vigneto, gestiti con diverse forme di allevamento: filare e pergola veronese a seconda dei microclimi e delle tipologie di uva. Il periodo più atteso dell’anno è la vendemmia perchè i frutti nelle loro molteplici varietà autoctone gelosamente coltivate vengono accuratamente selezionate e raccolte. Dalla loro attenta lavorazione data da una approfondita esperienza enologica nascono vini che si differenziano per la loro tipicità.